Plasma

Tecnologia al plasma per purificare l’acqua di scarico

Attualmente la tecnologia al plasma ha applicazioni molteplici nel campo del trattamento di superfici ed ingegneria ecologica. La tecnologia al plasma è stata certificata come componente alternativa alle tecnologie di ventilazione per purificare e ridurre gli odori degli scarichi in cucina sia per uso industriale che privato. Non importa che riguardi scarichi di cucine domestiche o commerciali, o addirittura scarichi industriali, gli inquinanti odorosi non sono solo sgradevoli, ma possono essere dannosi per la salute dell’uomo.

Come alternativa alla tecnologia a UV-C, la Oxytec ha sviluppato la tecnologia al plasma per provvedere a un sistema di ventilazione compatto in acciaio inossidabile 1.4301 per un largo uso privato e commerciale (integrato direttamente nella cucina o installato sul soffitto).

La tecnologia al plasma può essere descritta facilmente in poche parole:

Il plasma viene creato applicando dell’energia ad un flusso d’aria. Il livello esatto, cioè la potenza dell’energia applicata, è la quantità necessaria a smuovere un ammontare critico di elettroni nell’aria dalla composizione atomica, diventando plasma – un mix di atomi, molecole e ioni circondati da elettroni liberi. Il plasma è altamente reattivo essendo creato dalla produzione di elettroni implementati a ioni e radicali (radicali di idrossile) sopra descritti, che rendono possibile l’ossidazione delle sostanze odorose.

Il sistema della tecnologia al plasma – sia per uso commerciale che privato – è sempre basato sullo stesso principio

Pre-pulitura:

Insieme a una spugna superassorbente della stessa dimensione di un filtro in tessuto, due cosiddetti prefiltri, cioè filtri di tessuto a 9 strati (filtri a maglia), filtrano i contaminanti grezzi prima della seguente fase di purificazione. I filtri a cascata elettrostatica filtrano il grasso in eccesso non catturato durante la fase prefiltro. Aspirazione: un ventilatore EC (controllato elettronicamente, senza bisogno di convertitore di frequenza) crea l’aspirazione necessaria e inoltre assicura il flusso d’aria attraverso i moduli al plasma installati a valle.

Ossidazione al plasma:

I moduli al plasma – o gli elettroni, rispettivamente – producono il plasma e causano un processo di ossidazione per gli odori o le sostanze residue contenute nello scarico (come il grasso)

Catalizzatore:

Filtri al carbone attivo causano l’assorbimento degli odori residui e del grasso non ossidato nei moduli al plasma. Quindi, l’ozono creato nei moduli al plasma viene assorbito dal carbone attivo. Se la fase prefiltro funziona a dovere, le cartucce al carbone attivo sono destinate a durare a lungo.

Please ask us your questions:

Product Catalogue

Thank you very much for visiting our homepage. In order to get an overview of our technologies and products, you can request our (digital) catalogue here free of charge and without obligation. If you wish to receive it by email or by post, please enter your address.


I am aware of the declaration on the protection of personal data. I agree that my personal data may be electronically processed and then deleted only to answer my request. A passing on of my data to third parties is excluded.